Antonio Maiorano nuovo presidente ARGI

Passaggio di testimone al vertice dell’Associazione ARGI. Roberto Levi completa il suo mandato e dopo gli eccellenti risultati di Print4All lascia la guida di un direttivo espressione di tutti i settori merceologici rappresentati in Associazione Milano, 24 luglio 2018 – ARGI, Associazione Fornitori Industria Grafica, annuncia oggi il nuovo presidente. L’assemblea dei soci, riunita presso la sede di Heidelberg a Ospiate di Bollate, ha eletto Antonio Maiorano, HP Indigo & PwP Italy Country Business manager di HP Italy, nuovo Presidente fino al 2020. Succede a Roberto Levi, CEO di Printgraph, che aveva già annunciato la propria intenzione di recedere dalla carica successivamente a Print4All. Non cambia invece la squadra che il nuovo presidente dovrà guidare: Antonio De Serio (Agfa Graphics), Maurizio Ronzoni (Canon Italia), Andrea Basso (Fujifilm), Alberto Mazzoleni (Heidelberg Italia), Bruno Zaghis (Imaf), Silvano Bianchi (Komori Italia), Massimiliano Veronesi (manroland), Giorgio Bavuso (Ricoh Italia), Marco Camerucci (Technotrans) e lo stesso Roberto Levi che resta parte integrante del Board di ARGI. Una nomina, quella di Antonio Maiorano, nel segno della continuità ma con il desiderio di non accontentarsi dei traguardi raggiunti durante la presidenza di Roberto Levi. Il successo di Print4All, fiera di cui ARGI è comproprietaria, deve essere coltivato in vista della successiva edizione; l’innovativo Progetto Scuole – che ARGI porta avanti da anni e che annovera iniziative quali le Olimpiadi della Stampa – non ha certo esaurito le proprie potenzialità; l’Osservatorio ARGI, che ogni anno restituisce una fotografia del mercato dell’industria grafica, può ulteriormente ampliare il proprio spettro. I soci hanno ringraziato il presidente uscente Roberto Levi con un lungo applauso, esprimendo gratitudine e soddisfazione per il suo operato e la sua guida che ha permesso all’Associazione di continuare a crescere e di accreditarsi vieppiù come punto di riferimento nel mercato. “La mia presidenza è stata una corsa a perdifiato per cercare di assolvere il compito assegnatomi e per esprimere la vision e la mission di ARGI in tutti gli ambiti: etico, tecnico-professionale, didattico, divulgativo. Ci ho provato con entusiasmo e l’obiettivo di fare qualcosa di utile per la nostra associazione, per la comunità del mercato, per gli operatori”, dice Roberto Levi. “In questi quattro anni ho avuto la fortuna di avere con me in Consiglio Direttivo amici che non si sono mai risparmiati. Abbiamo fatto tante cose insieme e sono convinto che la nuova presidenza, insieme al direttivo, saprà vincere le ulteriori sfide.” ARGI dà il...
read more

Print4All vince la scommessa con oltre 30.000 presenze

Print4All, il nuovo format fieristico nato dalla collaborazione di ARGI con Acimga e Fiera Milano, ha chiuso la prima edizione (29 maggio – 1 giugno 2018) con oltre 30.000 presenze da 87 Paesi: un grande successo che ha acceso i riflettori sul mondo del printing a 360° (converting, package printing, labelling, stampa commerciale e industriale). Numeri che, paragonati alla superficie della manifestazione e alla densità dei visitatori per metro quadro, rappresentano un indicatore chiaro, che afferma Print4All come nuovo punto di riferimento sul mercato italiano, posizionandola sin d’ora in ambito internazionale. Gli operatori esteri sono stati infatti il 21% del totale, registrando le principali provenienze da Germania, Spagna, Russia, Svizzera, Turchia, Francia, mercati strategici di sbocco delle tecnologie di printing e converting, come dimostrano le previsioni export di Acimga per il quadriennio 2018-2021 che vedono questi Paesi tra i top 20. Già dalla prima edizione, dunque, Print4All ha offerto una risposta concreta alla esigenza di una piattaforma fieristica dedicata al settore, riuscendo a intercettare le esigenze di tutti gli operatori, con un progetto innovativo ed efficiente. La manifestazione si è inoltre dimostrata un vero hub di business e opportunità commerciale, come dimostrano i tanti contratti di vendita siglati direttamente agli stand. Con l’offerta di 429 aziende su due padiglioni (il 18 e il 20 di Fiera Milano), Print4All si è affermata come vetrina delle principali novità tecnologiche, ma anche come momento di business networking per fare il punto sull’andamento del mercato e come vera e propria accademia formativa in grado di offrire agli operatori interessanti incontri per il confronto e l’aggiornamento professionale. La manifestazione è stata l’occasione per puntare i riflettori su un comparto che può offrire un valore aggiunto in tutte le fasi della supply chain. La stampa, infatti, da realtà di inizio o fine linea produttiva è diventata parte integrante del processo, elemento di identità per il prodotto e mezzo insostituibile di comunicazione con il cliente finale, una componente essenziale per la produzione e la vendita che sempre di più si afferma come elemento indispensabile per supportare le strategie promozionali e commerciali. Al centro dell’offerta, l’innovazione, con un occhio attento alla sostenibilità, tra sistemi di risparmio energetico, tecnologie in grado di ottimizzare ogni fase della produzione, inchiostri atossici e ad acqua. Cresce inoltre l’attenzione per le soluzioni 4.0, che sempre più stanno entrando anche in questo settore, con macchine provviste di sistemi connessi, intelligenti e monitorabili da...
read more

The Innovation Alliance: dal progetto alla realizzazione

Con 2656 espositori complessivi da 54 Paesi e 126.585 mq totali già confermati a tre mesi dall’appuntamento, cresce l’attesa per The Innovation Alliance, il nuovo progetto espositivo, in programma dal 29 maggio al 1 giugno 2018 a Fiera Milano, che vede svolgersi insieme per la prima volta cinque manifestazioni unite da una forte logica di filiera: PLAST, manifestazione di riferimento per l’industria delle materie plastiche e della gomma; IPACK-IMA, leader per le tecnologie per il processing e il packaging; MEAT-TECH, specializzata nel processing e packaging per l’industria della carne; Print4All, nuovo format dedicato al mondo della stampa commerciale e industriale e INTRALOGISTICA ITALIA, la sola manifestazione sul territorio nazionale dedicata a soluzioni e sistemi integrati di movimentazione industriale, gestione del magazzino, stoccaggio dei materiali e picking. The Innovation Alliance mette al centro la trasversalità di una filiera innovativa che sempre più guarda a nuove prospettive di integrazione, anche grazie alla crescente diffusione dell’Industry 4.0, ma al contempo offre una vetrina dedicata e con una precisa identità a comparti industriali di punta, che fanno del nostro Paese il secondo produttore mondiale nel campo della meccanica strumentale. The Innovation Alliance occuperà 17 padiglioni, praticamente quasi l’intera area del quartiere espositivo di Fiera Milano, affermandosi come la manifestazione dedicata alla meccanica strumentale più ampia in Italia e uno degli eventi più grandi in Europa. Uno spaccato tecnologico di mercati ad alta innovazione e di eccellenza, che insieme valgono 23,7 miliardi di € di fatturato, occupano 70.000 addetti  (preconsuntivo 2017 da fonti aggregate ACIMGA, AMAPLAST, ANIMA, ARGI, UCIMA) e nella gran parte dei casi hanno un livello di export vicino al 70%, offrendo un esempio concreto del grande apprezzamento della produzione italiana nel mondo. Protagonista del momento espositivo, l’offerta specializzata dei cinque eventi, ma non mancheranno occasioni per riflessioni trasversali su nuovi materiali, nuove tecnologie e opportunità di Ricerca&Sviluppo indispensabili per continuare ad essere competitivi a livello globale. “Le manifestazioni fieristiche hanno come compito quello di anticipare lo sviluppo del mercato”, dichiara Lorenzo Caprio, Presidente di Fiera Milano, “ed è per questo che abbiamo condiviso questo progetto, voluto con forza dagli organizzatori di tutti gli eventi coinvolti. Oggi ci avviciniamo a un evento caratterizzato da contenuti interessanti e dotato di un fortissimo potenziale internazionale. L’azione di promozione delle singole manifestazioni e delle associazioni coinvolte, il lavoro di Fiera Milano e quello dell’Agenzia ICE posizionano, infatti, l’appuntamento di The Innovation Alliance tra i maggiori...
read more

ARGI al X Convegno Nazionale ENIPG

Il 12 ottobre 2017 si è tenuto, nella splendida cornice cinquecentesca della Sala dei Fasti di Palazzo Vitelli di Città di Castello, il X Convegno Nazionale delle Scuole Grafiche ENIPG. Organizzato dall’ENIPG (Ente Nazionale Istruzione Professionale Grafica) con la  collaborazione del Comitato Provinciale ENIPG di Perugia e del Polo Tecnico “Franchetti Salviani” di Città di Castello, il convegno era intitolato: “Fabbrica 4.0 e futuro delle Scuole Grafiche. Formazione, Innovazione, Prospettive ed Occupazione. Confrontiamoci insieme!" Fra i patrocinatori dell'evento – assieme al MIUR; i Comuni di Città di Castello, Perugia e San Giustino; la Sezione Grafica e Cartotecnica di Confindustria Umbria; l'associazione di categoria Acimga – anche ARGI, l'Associazione dei Fornitori dell'Industria Grafica, rappresentata per l'occasione da Mauro Tironi della Segreteria. Al centro del suo intervento il Progetto Scuole varato da ARGI e le sue varie declinazioni, tra cui le Olimpiadi della Stampa: "Argi ha deliberato tre anni fa un progetto di sostegno alle attività scolastiche per gli istituti grafici. Il Progetto Scuole si prefigge di sostenere concretamente le attività dei laboratori, così da consentire ai ragazzi l’utilizzo delle macchine da stampa. Per questo Argi, in collaborazione con ENIPG, ha dapprima effettuato un censimento delle attrezzature presenti e delle necessità di prodotti di sala stampa, erogando poi, a titolo gratuito, quanto richiesto dalle scuole (qui la news della prima consegna). Il Progetto Scuole ha visto, grazie alla disponibilità di un associato, anche la consegna, sempre a titolo gratuito, di una macchina da stampa digitale a una scuola romana. Altri associati stanno invece utilizzando lo strumento dello stage, per consentire ai ragazzi un più agevole percorso di inserimento nel mondo del lavoro. Nel maggio di quest’anno, Argi ha inoltre lanciato le Olimpiadi della Stampa. Con lo slogan “Porta l’oro alla tua scuola” e il prezioso supporto di ENIPG , le Olimpiadi si sono svolte lo scorso 20 e 21 maggio, a Milano e hanno coinvolto gli studenti di 14 scuole tra Centri di Formazione Professionale, Istituti Professionali e Istituti Tecnici di indirizzo Grafico, Comunicazione, New-Media in una competizione che ha messo alla prova le loro conoscenze di Attualità, Tecnologia, Pratica grafica e Abilità creativa. 70 ragazzi, accompagnati da una ventina di insegnanti, 30 ragazzi dei gruppi Scout (Gruppo Garbagnate e Castano Primo 1) e un totale di oltre 150 partecipanti; 130 quiz, 4 prove pratiche e 15 giochi sportivi, 200 magliette colorate e 1000 bottigliette d’acqua, 10 aziende Partner, 16 aziende...
read more

Ricchezza di pubblico e di contenuti: Print4All Conference centra l’obbiettivo

SUL SITO DELL'EVENTO SONO DISPONIBILI FOTO E PRESENTAZIONI ARGI annuncia il successo di Print4All Conference, l'evento tenutosi il 12 e 13 settembre 2017 presso il centro congressi Stella Polare di Rho Fiera Milano. la due giorni – organizzata da ARGI lavorando in team con Acimga, Assografici, Assocarta, istituto Italiano dell'Imballaggio e con il sostegno dell’ICE che ha veicolato circa 40 giornalisti di testate internazionali – ha riunito con straordinaria partecipazione di pubblico – oltre 600 i registrati nelle due sessioni – l’intera filiera della grafica, della stampa e della comunicazione, segnando un passo avanti determinante verso l’omonima fiera Print4All in programma a maggio 2018. Ricchezza dei contenuti e qualità del confronto rappresentano i dati di maggior rilievo dell’appuntamento che, presentando le applicazioni di stampa nelle fasi della prevendita, del prodotto in-store e del post vendita, ha qualificato Print4All Conference come la piattaforma in grado di coinvolgere e appassionare l’intera community costituita dai brand owner, dalle agenzie di comunicazione, dagli opinion maker, accanto ai protagonisti della filiera della stampa, dalla sponda tecnologica e tecnica ai realizzatori delle soluzioni capaci di conquistare scaffale e mercato. Il lavoro di team ha permesso di realizzare il miglior presupposto per la fiera Print4All, in cui l'effervescenza dei contenuti evidenziata nella due-giorni milanese andrà a incontrare l’eccellenza delle soluzioni tecnologiche. Ci si riferisce a un panorama di business che, nel passaggio dal B2B al B2C, raccoglie tutte le esigenze che dal punto vendita, dallo scaffale, dalla grande distribuzione: queste si riflettono, risalendo la filiera, sulla creatività, e più a monte sui produttori di tecnologie e sui costruttori di macchine, che costituiscono oggi un’eccellenza italiana a livello mondiale. La quota di mercato della filiera allargata della grafica e della stampa, comprensiva del settore della stampa editoriale, è stimata in Italia all’incirca in 23 miliardi di fatturato annuo. Il filo conduttore delle tavole rotonde è stato collegato al viaggio ideale del consumatore, con la regia della SDA Bocconi e del prof. Enzo Baglieri, abbinando momenti di focalizzazione e approfondimento con esperti del calibro di Paolo Iabichino (agenzia Ogilvy&Mather Italy) e Peter Buttiens (Ceo dell’Agenzia europea del printing ESMA). La visione e le provocazioni di Oliviero Toscani hanno caratterizzato il keynote della giornata inaugurale. “L’innovazione è il frutto di quella realizzazione che nasce dal coraggio di affrontare le cose in modo nuovo”, ha affermato Toscani, che ha tenuto un discorso provocatorio, di rottura, di stimolo: “perché l’innovazione non...
read more

La community del printing s’incontra il 12 e 13 settembre in Print4All Conference

Oliviero Toscani come guest star e collaborazione di SDA Bocconi per l’evento di filiera che prepara alla grande fiera del 2018 Milano, 10 luglio 2017 – L’industria del printing e della comunicazione si incontra il 12 e 13 settembre in Fiera Milano per la  Print4All Conference, l’evento di community a livello nazionale e internazionale che vedrà a confronto le eccellenze della filiera allargata ai brand owner, alle agenzie di comunicazione, alla grande distribuzione organizzata, fino agli influencer. La stampa, in tutte le sue declinazioni, sarà denominatore comune e, al tempo stesso, propellente dell’iniziativa, lungo la road map iniziata con il grande successo dell’incontro dello scorso anno a Palermo, dedicato al packaging, e arricchita per l’appuntamento milanese delle valenze comunicative e funzionali apportate dalle nuove frontiere del printing. In prospettiva, come indica il nome stesso, c’è la grande manifestazione del prossimo anno, Print4All, che in Fiera Milano metterà assieme, nell’evento europeo di riferimento del 2018 per il settore, mostre di consolidata  tradizione  come Grafitalia, Converflex e Inprinting. La due-giorni di settembre esamina e approfondisce il “customer journey”, metaforico viaggio fra pre e post vendita, che attraversa il momento centrale del consumo e va a fissare le caratteristiche di un modello nuovo di relazione e promozione di filiera: una piattaforma che analizza ed evidenzia i processi di interazione che esaltano le caratteristiche delle pmi italiane e le rendono sistema capace di competere da protagonista a livello internazionale. I promotori sono ACIMGA, ARGI, ASSOCARTA, ASSOGRAFICI e Istituto Italiano Imballaggio, in partnership con Fiera Milano spa. L’intervento di Oliviero Toscani, la collaborazione di SDA Bocconi (con il gruppo di lavoro del prof. Enzo Baglieri, che declinerà gli input del consumatore finale in case-history ed elementi di innovazione di processo utili alle aziende di tutta la filiera produttiva, in special modo ai produttori di tecnologia) e la partnership con la rivista Largo Consumo e Rassegna Grafica sono le punte di diamante del programma di confronto, che vedrà protagonista la condivisione dei problemi e relative soluzioni, dei linguaggi e delle prospettive di lavoro. Fra i protagonisti delle tavole rotonde e delle case history finora coinvolti, in un elenco che sta ancora arricchendosi di ulteriori partecipazioni: Peter Buttiens, ESMA, COOP, FutureBrand, BrandRevolution, , Leaderform, Packly, F.lli Carli, Euronics, Barilla,  San Pellegrino, , FCA, , Gruppo Nuceria, , Ogilvy, , Artefice, Robilant Associati, Sacchital, Rotolito Lombarda La piattaforma di conoscenze e contenuti sarà centrata sulle valenze del...
read more